Ter et Bantine nasce nel 1992 dal genio di Manuela Arcari, donna bolognese timida, sincera, rigorosa e di solidi principi. Le sue collezioni sanno essere sensuali, senza mai ostentare però il corpo: lo stile è concreto, puro, vero. Ciò su cui più si concentra l’Arcari, infatti, è l’immaginazione di una donna reale, di una figura femminile immersa in situazioni di vita vera. Donna che veste con tagli netti e geometrie, con pieghe e nuance, con un risultato di infinite e modulari possibilità di stile.

Ter et Bantine